Ross Collins’Imaginary Friends

L’illustrazione veste i panni della Scozia
da Venerdì, 6 Novembre, 2015 a Domenica, 14 Febbraio, 2016

Anche quest’anno a Palazzo Blu si rinnova l’ormai consueto appuntamento con l’illustrazione per bambini organizzata in collaborazione con il Pisa Book Festival, edizione numero 13, al Palazzo dei Congressi dal 6 all’8 novembre 2016. In mostra le tavole di un irresistibile artista scozzese i cui libri sono stati tradotti in oltre 20 paesi del mondo. Nella stessa sede che ospita la grande mostra autunnale dedicata a Toulouse Loutrec, genio poliedrico di Montmartre, gli amici immaginari di Ross Collins popoleranno la sala al piano terreno, che sarà pronta ad accogliere bambini e genitori per scoprire il mondo fantastico di Ross e disegnare in compagnia.

Appena laureato alla Glasgow School of Art nel 1994 Ross Collins ha vinto il Premio MacMillan per il suo primo libro illustrato. Da allora ha illustrato oltre 100 libri per bambini e ne ha scritti circa una dozzina. I suoi libri sono apprezzati dai bambini di oltre 20 paesi nel mondo e molti di essi hanno vinto premi prestigiosi. Il libro di Ross, “The Elephantom” (che potrebbe essere tradotto in italiano “L’elefantasma”) è stato felicemente riadattato in un’opera teatrale dalla compagnia del National Theatre che ha creato anche il celebre “War Horse”.

Oltre a lavorare sui libri per bambini, Ross si diverte a sviluppare personaggi per studi di animazione come Laika e Disney. Adora inoltre fare passeggiate nelle valli valli scozzesi con il suo cane Hugo, che è un matto totale, e la compagna Jaqui, che invece non lo è affatto.

Per la mostra di Palazzo Blu Ross ha scelto una selezione delle sue opere degli ultimi 16 anni, da “Supposing” del 1999 fino a “There’s a Bear on my Chair”, pubblicato quest’anno. Lo stile di Ross si è evoluto nel corso della sua carriera e ogni nuovo testo è affrontato in modo sempre diverso pur conservando lo stile riconoscibile caratteristico dell’autore.

In mostra ci saranno anche le tavole dal libro "The Elephantom" e il racconto di come la storia è stata riadattata per il teatro. Completano la mostra alcuni schizzi e bozzetti nati durante la realizzazione di alcuni libri, scelti dall’autore per offrire uno spaccato del suo processo creativo.
“Non c'è in Gran Bretagna un illustratore che usi un linguaggio di narrazione visiva più intelligente”

 

Orario: tutti i giorni feriali dalle 10:00 alle 19:00; sabato e domenica dalle 10:00 alle 20:00.

Ingresso gratuito