Balle di Scienza

Storie di errori prima e dopo Galileo
da Sabato, 22 Marzo, 2014 a Domenica, 29 Giugno, 2014

Una mostra promossa da Palazzo Blu, dall’Università di Pisa e dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare nella ricorrenza del 450° anniversario della nascita di Galileo Galilei. 

La Scienza è fatta di errori che è utile fare, perché, a poco a poco, ci portano alla verità (Richard Feyman).

Abbagli, bufale ed errori popolano la strada che l’uomo ha percorso per conoscere ed interpretare l’Universo non solo nella visione antica di una Natura antropomorfa, fatta di spiriti e di dei. E’ stato così anche dopo che il metodo di Galileo ci ha insegnato a guardare con più attenzione e intelligenza i fenomeni naturali. Ancora oggi, nella nostra era ipertecnologica e di comunicazione globale, ci capita – e spesso - di prendere sorprendenti cantonate. 

La mostra "Balle di Scienza" vi racconterà come gli errori accompagnano inevitabilmente il desiderio dell’uomo di conoscere: grandi scoperte – fatte qualche volta anche per caso – si intrecciano con clamorose sviste. Gli scienziati infatti portano in laboratorio, ed è difficile fare altrimenti, le proprie convinzioni religiose, filosofiche e culturali. In realtà, però, correggere i propri errori è l’essenza stessa del metodo scientifico, inaugurato da Galileo più di 400 anni fa. Ciò che conta è non perdere meraviglia e curiosità di fronte al mondo. Sbagliarsi fa parte del gioco.

INFORMAZIONI MOSTRA E PERCORSI DIDATTICI
BLU | Palazzo d'arte e cultura
Tel. 050 220 46 50
Mail: info@kinzicacoop.it 

Orari

mart– ven 10:00 -19:00|sab e dom 10:00 -20:00